La prima vincita della lotteria UBi4ALL va in Francia

La vincitrice della prima lotteria per lo stipendio di cittadinanza organizzata dall'ONG UBI4ALL è Lucie Paulin, una giovane francese che ha terminato gli studi ed è in cerca di un lavoro adeguato. Dall'inizio di luglio riceverà uno stipendio di cittadinanza di 800 euro al mese durante l'anno. Gli altri che non hanno vinto questa volta partecipano automaticamente all'estrazione successiva, non devono registrarsi nuovamente.

Il modulo di registrazione sarà aperto per i nuovi partecipanti il ​​17 giugno alle https://ubi4all.eu . Nello stesso portale è presente anche un modulo per effettuare donazioni. La nuova lotteria avrà luogo non appena saranno nuovamente raccolti 9,600 euro dalle donazioni.

Al termine del video trasmesso il 16 giugno, Helwig Fenner, capofila del progetto, ha invitato tutti ad aderire all'Iniziativa dei cittadini europei per l'introduzione incondizionata del reddito di cittadinanza negli Stati membri dell'Unione. Il https://sign.eci-ubi.eu l'iniziativa può essere firmata per un altro anno, fino al 25 giugno 2022. La Commissione europea ha prorogato due volte la scadenza, poiché la pandemia coronarica ha reso significativamente più difficile la raccolta delle firme.

Alla prima estrazione della cittadinanza europea hanno partecipato quasi 16mila persone provenienti da tutta l'Unione Europea. I greci erano più numerosi (4090), ma considerando la popolazione, i partecipanti più attivi erano i cittadini lettoni, che erano solo poche centinaia in meno dei greci.

Nella foto: partecipanti alla trasmissione video della lotteria UBI4ALL. I primi vincitori del sorteggio dell'organizzazione tedesca Mein Grundeinkommen condividono le loro esperienze nella fila centrale a destra e nella fila in basso a sinistra. UBI4ALL è stato creato seguendo l'esempio dei tedeschi.

Autore: Jaanus Nurmoja https://www.kodanikupalk.ee/teataja/1068

Ulteriore estensione della raccolta firme attuata dalla Commissione UE EU

LA COMMISSIONE EUROPEA,
visto il trattato sul funzionamento dell'Unione europea,
Visto il regolamento (UE) 2020/1042 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 luglio 2020, recante disposizioni temporanee concernenti i termini per la raccolta, le fasi di verifica e di esame previste dal regolamento (UE) 2019/788 sull'iniziativa dei cittadini europei in vista dell'epidemia di COVID-19, e in particolare l'articolo 1, paragrafo 2,

 

 

Per tali ragioni, si può concludere che le condizioni per concedere una proroga dei periodi di raccolta sono soddisfatte per 5 iniziative per le quali il periodo di raccolta era in corso il 1° maggio 2021. Tali periodi di raccolta dovrebbero pertanto essere prorogati di tre mesi.

 

Le nuove date di scadenza dei periodi di raccolta per le seguenti iniziative saranno le seguenti:

 

  • l'iniziativa dal titolo 'VOTATORI SENZA FRONTIERE, pieni diritti politici per i cittadini dell'UE': 11 giugno 2022;
  • l'iniziativa dal titolo 'Start Unconditional Basic Incomes (UBI) in tutta l'UE': 25 giugno 2022;
  • l'iniziativa dal titolo 'Libertà di condividere': 1 agosto 2022;
  • l'iniziativa dal titolo 'Diritto alla cura': 1 agosto 2022;
  • l'iniziativa intitolata "Iniziativa della società civile per il divieto delle pratiche di sorveglianza di massa biometrica": 1 agosto 2022;
  • l'iniziativa dal titolo 'Green Garden Roof Tops': 1 agosto 2022.

 

 

Nuovo sondaggio: ECI sconosciuto nella maggior parte dei paesi europei

Nuovo sondaggio: i cittadini ancora non conoscono i loro diritti di codeterminazione nella politica dell'UE

Un'alleanza europea di 17 iniziative e organizzazioni dei cittadini europei chiede l'estensione ufficiale della Giornata dell'Europa il 9 maggio alla "Giornata del segno dell'UE" al fine di rafforzare la partecipazione dei cittadini alle politiche dell'Unione europea.

Con un livello di consapevolezza del 2.4%, l'Iniziativa dei Cittadini Europei (ICE) come strumento di codeterminazione politica nell'Unione Europea è quasi sconosciuta tra la popolazione, secondo un'indagine rappresentativa attuale di YouGov in Germania, Italia, Finlandia e Portogallo.

Se si ottengono un milione di firme valide in tutta l'UE, i cittadini possono presentare le loro proposte di nuove leggi direttamente sia al Parlamento dell'UE che alla Commissione dell'UE. Oltre all'udienza, entrambe le istituzioni sono tenute a presentare una dichiarazione scritta. Ciò lo rende molto più efficace rispetto, ad esempio, a una petizione al Bundestag.

Un'ICE deve essere registrata da un gruppo di almeno sette organizzatori in tutta l'UE. La raccolta delle firme è limitata a un anno, è possibile anche online e deve soddisfare un quorum minimo in almeno sette stati dell'UE.

“Deve anche esserci un sostegno finanziario sufficiente per le iniziative dei cittadini europei per le infrastrutture e il supporto professionale. I cittadini non possono farlo su base volontaria se non c'è una grande organizzazione dietro " spiega Ronald Blaschke del team organizzativo dell'UE di ECI UBI e coordinatore per la Germania.

Dalla sua introduzione nel 2012, solo sei iniziative dei cittadini europei (su 78 rosse) sono state in grado di superare gli ostacoli elevati delle firme. "Se la Commissione europea prende sul serio le opportunità di partecipazione delle persone, deve adottare misure molto più forti per garantire un'attuazione di successo e aumentare la consapevolezza dell'ICE come strumento efficace di co-determinazione politica nell'UE" chiede Klaus Sambor dall'Austria, uno dei promotori dell'ECI in corso per i redditi di base incondizionati (UBI) in tutta l'UE, che ha raccolto circa 117,000 firme da settembre 2020.

L'alleanza a livello dell'UE, che come misura immediata prevede l'istituzione del 9 maggio come "Giornata dei segni dell'UE" è composta da: ECI Unconditional Basic Incomes in tutta l'UE, ECI StopGlobalWarming, ECI Voters Without Borders, ECI Freedom To Share, ECI Save Api e agricoltori, ECI Reclaim Your Face e altre 11 organizzazioni della società civile nell'UE.

www.eusignday.eu

Allegati YouGovSurvey - Riepilogo

Abbiamo buone notizie per l'Iniziativa dei cittadini europei (ICE) per i redditi di base incondizionati (UBI) nell'UE: la Commissione europea ha esteso di 3 mesi il periodo di tempo per la raccolta delle firme per la nostra ICE.

Ciò significa che la firma dell'iniziativa terminerà il 25 dicembre. 2021

La ragione di ciò è data dalla situazione Corona, dove non è così facile entrare in contatto in pubblico con le persone per renderle consapevoli della nostra ICE.

L'iniziativa dei cittadini europei per i redditi di base incondizionati è l'unica registrata dall'UE per l'UBI. È l'unico che ha anche conseguenze legali determinate legalmente concrete - quando l'ICE ha successo.

 

La condivisione di immagini sui social media è di grande aiuto

Se hai idee per le immagini o desideri che il testo di un'immagine sia tradotto, contattaci tramite il Modulo di Contatto.

Tutte le immagini sono state realizzate dal nostro team su canva.com. Leggi il Contratto di licenza multimediale gratuito per i progetti Canva.

I logo ECI-UBI (2013/2020) sono disponibili per l'uso con CC BY-SA Attribution + ShareAlike

Logo ECI-UBI 2020/2021

Solo pochi giorni prima che inizi!

Quasi tutti i paesi in Europa sono pronti per l'avvio dell'Iniziativa dei cittadini europei. Alcuni paesi hanno sviluppato un sito web nazionale con informazioni aggiuntive sull'iniziativa e sul reddito di base.


Per esempio
I tedeschi hanno creato un ottimo sito con molte informazioni:  ebi-grundeinkommen.de

"Pour les gens Francophone", viene realizzato un video a questo scopo: Persone

Pensi che le traduzioni non siano state eseguite correttamente?

Alcune reazioni dei visitatori riguardano le cattive traduzioni delle nostre pagine web in inglese. Sono don automaticamente da Google Translate. Siamo in grado di correggere le traduzioni. Puoi aiutare con la modifica di quelle pagine contattando il tuo coordinatore nazionale o webmaster tramite il nostro modulo di contatto.

Noi abbiamo un programma speciale per modificare la lingua delle pagine in linea.

Hai già firmato ECI-UBI e sei diventato uno dei milioni?

%d blogger come questo: